Cristina Tonelli

Educatrice

Nasce a Rovereto nel 1960.

Nel 1977 si diploma presso la scuola magistrale di Rovereto come maestra d’asilo.

Lavora come maestra presso le scuole materne della Federazione Scuole Materne della Provincia di Trento fino all’anno 1999. 

Seguono varie esperienze sempre nell’ambito educativo; fonda, assieme ad una collega, un nido famigliare “Il Germoglio” a Vignole di Arco che gestisce per tre anni, segue un’esperienza come assistente presso l’asilo steineriano Colle Fiorito di Rovereto. 

Nel maggio del 2009 diventa socia fondatrice dell’Associazione La Grande Quercia e gestisce come educatrice un piccolo asilo famigliare a Porte di Trambileno assieme alla collega Graziella Grigoletti, anche lei socia fondatrice. Seguono un progetto educativo che si basa sulla co-presenza di bambini da 1 anno a 5/6 anni, seguendo delle linee pedagogiche che si basano sul rispetto sia umano che dell’ambiente, la cura e l’attenzione all’altro, l’arte come mezzo di espressione e l’esperienza del contatto con la natura con la cura di un orto e le uscite nel bosco. La figura ispiratrice per questa esperienza di asilo famigliare è stato il dottore e pedagogista ebreo Janusz Korczak, medico ebreo che si occupava anche della parte educativa-pedagogica dei bambini fondando un orfanotrofio all’avanguardia per quegli anni. Morirà nel campo di concentramento di Treblinka assieme ad altri collaboratori e a tutti i bambini. Lui ha portato degli stimoli pedagogici davvero notevoli come per esempio; la cooperazione fra bambini di diverse età, la collaborazione nelle attività pratiche e in cucina, il rispetto per il bambino nelle sue diverse fasi di crescita.

Cristina negli anni ha approfondito la pedagogia steineriana prendendo spunto per il suo modo di operare con i bambini, senza però dimenticare la sua ventennale esperienza nelle scuole materne della Provincia Autonoma di Trento. È sempre stata attenta al mondo educativo e alle varie scuole di pensiero, con la convinzione che si possa prendere spunto da vari educatori e scelte pedagogiche e far propri quei concetti che meglio rispondono all’idea di bambino che le appartiene. Ha seguito per alcuni anni corsi di formazione con il dott. Henning Kholer a Verona e dei seminari condotti dal dott. Marcus Fingerle sempre sugli aspetti educativi. 

Grazie alla collaborazione con la Robert F. Kennedy Human Rights Europe, nel settembre del 20017 le è stato conferito il mandato di Ambasciatrice del progetto educativo globale sui diritti umani “Speak Truth to Power”.

Scrive fiabe e poesie per bambini.

Collabora con l’Associazione Grande Quercia come attrice dei vari spettacoli teatrali proposti. 

Ha seguito i bambini del ciclo elementare (dalla 1 alla 4) sul progetto: “Educare alla Pace” e nella realizzazione di piccoli spettacoli teatrali per bambini.

Amante da sempre della lettura si dedica con passione alla ricerca di testi adatti per bambini e ragazzi sui temi a lei cari: diritti umani, sfruttamento minorile, razzismo.

 

LOGO SF Trasp.png

Associazione Grande Quercia

Seguici su

  • Facebook Social Icon
  • YouTube Social  Icon

Via Dante Alighieri, 50 - 38068 Rovereto (TN) - ITALY                                                                                  

P.IVA 02298980224 - C.F. 94039690220                                                                                                                  

 

Contributi pubblici ricevuti

Informative trattamento dati